Cerca
  • Dott. Marco Amato

Principali differenze tra: verifiche di sicurezza elettrica VSE e verifiche della messa a terra

In questo breve articolo vi riporto quali sono le principali differenze tra le verifiche di sicurezza elettrica, che vengono svolte sugli apparecchi elettromedicali, e le verifiche della messa a terra, effettuate sulla sezione della terra dell'impianto elettrico.


1. VERIFICHE DI SICUREZZA ELETTRICA SUGLI APPARECCHI ELETTROMEDICALI (VSE)

Effettuare la verifica della sicurezza elettrica sulle apparecchiature elettromedicali è di particolare importanza non solo per la protezione degli utilizzatori delle attrezzature, ma anche per i pazienti.

Durante l’utilizzo delle apparecchiature, gli operatori e i pazienti possono essere sottoposti ai seguenti rischi per contatti diretti o indiretti:

· Macroshock

· Microshock

In relazione dell’intensità della corrente elettrica, gli effetti fisiopatologici provocati sull’uomo possono essere di diversa natura:

· Tetanizzazione

· Arresto della respirazione

· Fibrillazione ventricolare

· Ustioni

Il titolare della struttura ha l’obbligo di verificare periodicamente il corretto funzionamento dei dispositivi medici, rispettando le seguenti scadenze:

· verifica annuale per i locali di gruppo II

· verifica biennale per i locali di gruppo I

La verifica viene svolta direttamente sulle apparecchiature elettromedicali, e indica eventuali anomalie sul funzionamento del comparto elettrico.


2. VERIFICA DEGLI IMPIANTI DI MESSA A TERRA:

L'impianto di terra è la parte dell'impianto elettrico che interviene in caso di guasto, ed evita la folgorazione delle persone per i contatti indiretti. E' di vitale importanza mantenere efficienti i dispositivi che compongono l'impianto di terra tramite procedure periodiche di manutenzione e di controllo. La verifica periodica per i locali ad uso medico, ha scadenza biennale ed è paragonabile ad una "revisione" dell'impianto di terra. Può essere svolta esclusivamente da un ente abilitato, e non è da confondere con la manutenzione periodica degli impianti elettrici, eseguibile da un semplice elettricista.

La verifica viene svolta sui componenti della dispersione di terra dell'impianto elettrico.


9 visualizzazioni0 commenti